Ad un certo punto un gatto entra nella tua vita questo non è un caso


IMG_2128I gatti come sappiamo entrano nella nostra vita per caso, ma pensateci bene è davvero un caso ? Non pensiamo di no anzi ne siamo sicuri.
Un gatto non andrebbe mai in una casa dove non è desiderato e soprattutto se non fosse consapevole che in un certo qual modo quelle persone hanno bisogno di lui. Molte anzi tantissime storie raccontano di persone che pensavano di non avere più nulla da chiedere alla vita e sono state salvate grazie all’incontro “casuale” con un gatto, non è andata cosi quelle persone inconsciamente lo hanno chiamato.
Pensateci bene, il vostro gatto com’è entrato nelle vostre case ? L’avevate premeditato ?  L’avete cercato voi ? Sicuramente la stragrande maggioranza delle persone risponderà che è stato un caso, un caso che però ha cambiato il vostro menage famigliare e scommetto in meglio vero ?
Il gatto avverte lo stato di stress e di tensione accumulata dal suo umano; infatti non a caso avvertendo questo stato d’animo anche lui stesso si sente più debole; aiutare quindi il vostro amico domestico a migliorare il bilancio energetico porterà sicuramente maggiore armonia nella casa rendono più facile il suo compito di filtraggio delle energie negative, e quindi maggiore felicità.
Forse non ne siamo consapevoli, ma durante il sonno il corpo arriva ad una dimensione che non conosce ne tempo ne spazio, e questo “traguardo” viene chiamato “dimensione astrale” ovvero la dimensione all’interno della quale possiamo sognare; i gatti che abitano con noi ci accompagnano in questo viaggio, e ci proteggono, mantenendo in equilibrio la nostra energia nel caso essa fosse turbata da un sogno poco piacevole o da un sonno agitato.
I nostri amici sono trasformatori di energia, ci insegnano cosa vuol dire amare, ci insegnano a non sottometterci, ma prima di poterci donare il loro affetto pretendono di essere loro per primi amati da te e soprattutto rispettati; arrivati a tale condizione ci restituiranno l’amore che gli doniamo e che è fonte di grande adorazione dell’umano. Anche se la sua indole può sembrare meno attratta dall’uomo rispetto al cane, in realtà trasmettono una forma di amore che difficilmente non scalda il cuore.
Le persone allergiche ai gatti, secondo studi effettuati dal punto di vista energetico, sono coloro che presentano maggiore difficioltà a lasciarsi andare in amore; dovete sapere che se prendete un micetto e casa e poi per qualche motivo siete costretti a trovargli un’altra sistemazione, ma il piccolino ha comunque abitato con voi magari per qualche mese, non sarà casuale sognarlo anche dopo che non le avrete più, in quanto lui vi sarà sempre vicino e continuerà a proteggervi anche da lontano.
Lo stesso istinto di protezione avviene spesso anche quando ricevete ospiti in casa vostra; in ogni occasione il gatto cercherà sempre proteggervi da energie negative, e quando sarete soli si getterà sulle vostre ginocchia per ricevere il giusto compenso per il suo lavoro, il famoso momento delle coccole.
Non è quindi un caso se ad un certo punto ci ritroviamo a condividere la nostra vita con un gatto se non ne abbiamo mai avuto uno, perché visto il loro importante compito nella nostra vita, evidentemente ci rendiamo conto del carico che ci portiamo addosso, sentendo la necessità di alleggerirlo quanto prima tramite il prezioso lavoro di questi stupendi e affettuosi felini.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam