Addio a Lil Bub, uno dei gatti più famosi sul web

Dopo Grumpy Cat, il web dice addio a un’altra delle sue star feline: si è infatti spento Lil Bub, uno dei gatti più famosi di Internet. Ad annunciarlo il suo amico umano Mike Bridavsky. Lil Bub, una meravigliosa femmina di gatto tigrato di otto anni, era molto conosciuta per il suo aspetto insolito: occhi bulbosi e una lingua sporgente.  Ha affiancato star come Robert De Niro Whoopi Goldberg per promuovere campagne di sostentamento di santuari felini raccogliendo, grazie alla sua fama, 700mila dollari (circa 630mila euro) donati in beneficenza per gli animali bisognosi. «Bub ha fatto un’enorme differenza nel mondo del benessere degli animali e nella vita di milioni di persone in tutto il mondo»

Aveva otto anni, 3 milioni di follower su Facebook e due e mezzo su InstagramLil Bub, la gattina più famosa del web è morta nel sonno lasciando affranti tanto la sua famiglia quanto i suoi ammiratori, incantati dall’aspetto tenero e buffo. Bub era affetta da varie malattie genetiche tra cui l’osteopetrosi oltre che da nanismo felino: aveva un dito in più per zampa, arti corti, mascella irregolare e priva dei denti inferiori. Per questo motivo aveva sempre la lingua fuori dal muso, caratteristica che l’ha resa famosa. Ha partecipato ai principali programmi di intrattenimento mattutini americani, da «The Today show» della Nbc a «Good morning America» della Abc.

Il suo successo online è arrivato anche grazie alle sue piccole dimensioni dovute al nanismo di cui era affetta. E come se non bastasse era anche polidattilo, con un dito in più su ogni zampa, e aveva una mascella sottosviluppata e senza denti che le facevano sporgere sempre la lingua. Nel dare la notizia della sua morte, il proprietario ha detto che durante la sua vita la sua gatta ha «diffuso un messaggio di determinazione, positività e perseveranza alle persone di tutto il mondo».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam