Anziano ha un malore in casa, a dare l’allarme è il suo gatto

Un anziano ha avuto un malore in casa e il suo gatto è stato fondamentale perché qualcuno accorresse in suo soccorso. Il tutto è capitato a Cernusco, nel Milanese.

L’uomo, 80 anni, all’ora di pranzo aveva lasciato aperto la finestra della cucina nel suo appartamento al primo piano. Poi si è spostato in un’altra stanza dove è stato colpito da un malore, incapace di chiedere aiuto.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato un vicino di casa incuriosito da quella finestra aperta, nonostante il freddo, da cui il gatto continuava ad affacciarsi spesso da quella finestra cercando di attirare l’attenzione.

Così ha deciso di citofonargli, ma senza ricevere risposta e ha chiesto aiuto.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i vigili urbani che hanno deciso di arrampicarsi e entrare in casa da quella finestra. Giusto in tempo per prestargli il primo soccorso. L’anziano è stato portato poi in ospedale per accertamenti, ma le sue condizioni sono migliorate.

Fonte: LaZampa

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam