Ben un gattino di tre settimane ha un metodo tutto suo per bere


I gatti tendono a bere molto poco e per questo sono spesso disidratati. …. 

Sul perchè i gatti bevano poco non c’è ancora una teoria unica e condivisa, la più accreditata è quella secondo la quale i reni dei gatti tendono a conservare più acqua di quanta gliene serve effettivamente, dato che i loro antenati abitavano nel deserto, luogo in cui, com’è noto, l’acqua scarseggia. A prescindere dal perchè di questo comportamento, bere molta acqua è necessario per i gatti, così come per tutti gli esseri viventi. L’acqua idrata, aiuta i reni a smaltire le sostanze di scarto e preserva il tratto urinario da infezioni e malattie. Quando un gatto assume poca acqua, i reni si sovraccaricano e lavorano più di quanto dovrebbero. A lungo andare, questo lavoro extra può portare il micio adulto a soffrire di insufficienza renale cronica che è tra le cause di morte principali nel gatto. In genere, un gatto dovrebbe bere tra i 50 e i 100 millilitri per ogni kg del suo peso al giorno. Dunque, se pesa 3 chili, dovrà assumere tra i 150 e i 300 ml di acqua al giorno.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam