Caldo: Consigli per aiutare il nostro gatto

20130619_085646-2

Animali domestici: come proteggerli dal caldo

Gatti e cani soffrono il caldo eccessivo, soprattutto se associato ad un alto tasso di umidità. Durante la stagione estiva, infatti, anche gli animali domestici possono andare incontro alla disidratazione, al colpo di calore e ad altre pericolose conseguenze.

Per evitare che gatti e cani si disidratino, è necessario mantenere un buon ricambio d’aria e rabboccare spesso la loro ciotola con dell’acqua fresca. Per quanto riguarda i cani, vanno poi evitate le passeggiate durante le ore centrali della giornata, quando il sole batte a picco. L’asfalto, inoltre, diventa rovente e potrebbe ustionare le zampe dell’animale: meglio farlo correre nei prati e portare con sé una ciotola e una bottiglietta d’acqua da fare sorseggiare al bisogno. Se il cane è molto accaldato e respira affannosamente, è consigliabile bagnarli zampe e testa.

Lasciare cani, gatti e altri animali in macchina è pericoloso: l’ombra e i finestrini aperti non sono sufficienti ad evitare il rischio di disidratazione. D’estate, la temperatura dell’abitacolo aumenta molto rapidamente ed il nostro amico a quattro zampe può rimanere vittima di un colpo di calore che può portarlo addirittura la morte.

L’ipertermia può essere sospettata quando all’improvviso l’animale inizia ad avere uno strano comportamento, respira velocemente e non è stabile sulle zampe. In questi casi, è necessario portarlo in un ambiente fresco e ventilato ed iniziare a raffreddare il corpo con impacchi bagnati sul corpo con acqua fresca, quindi portarlo nel più breve tempo possibile da un veterinario.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam