Cane e gatto si vedono dopo un anno di distanza, la loro reazione spiega il loro splendido rapporto

Quando April Butler ha accettato di occuparsi di Bobbie, una gatta che aveva avuto in affido un anno prima, era entusiasta, ma non era sicura di come avrebbe reagito la sua cagnolina Winnie: a distanza di così tanto tempo lo avrebbe riconosciuto? Come avrebbe reagito? Dal momento che Winnie è una quattrozampe che ogni tanto si dimostra ansiosa e reattiva, Butler ha scelto di reintrodurre la coppia lasciando che Bobbie si avvicinasse rimanendo dietro a una porta a vetri. Ma non ce n’era bisogno visto lo scodinzolare della cagnolina: «Non riuscivo a credere all’eccitazione di Winnie e alla rapidità con cui ha riconosciuto Bobbie: si poteva vedere tutto l’amore che avevano l’uno per l’altro! È stato un momento davvero speciale da testimoniare in un video».

Quando Bobbie visse per la prima volta con Butler e Winnie, aveva solo 6 settimane, ma fra di loro è stato amore a prima vista: «Winnie e Bobbie hanno sviluppato un legame davvero dolce e sono diventati migliori amici. È stato fantastico avere un compagno peloso per Winnie, e loro avrebbero giocato tutto il giorno se glielo avessimo permesso. Winnie era così gentile e amorevole e, per essere un cane che ha paura di molte cose, Bobbie è stata fonte di molta felicità e conforto!».

Dopo quattro mesi insieme, Bobbie è stata adottata da una famiglia e Winnie c’era rimasta male: «Dal suo punto di vista, Bobbie era lì ogni giorno e, all’improvviso, era fuori dalle nostre vite e passava al capitolo successivo! Winnie cercava Bobbie in casa ogni volta che tornavamo a casa dopo le passeggiate, e aspettava vicino alla porta della lavanderia, dove Bobbie era solita uscire. Alla fine, Winnie ha imparato ad accettare che la sua amica se ne fosse andata».

Ora per lo meno i due passeranno questa vacanza insieme, come fanno i veri amici. E magari non sarà l’unica.

fonte:  LaZampa.it