Cornish Rex ( Gatto )

Origine

Il Cornish Rex è un gatto a pelo corto e riccio originario della Cornovaglia. Il primo esemplare conosciuto aveva il nome di Kallibunker e nacque il 21 luglio del 1950 da una gatta calico (tricolore nera/rossa/bianca) di nome Serena, che viveva nella fattoria Ennismore, a Bodmin. Il suffisso Rex deriva da una varietà di coniglio, dallo strano pelo riccio e fuori standard, allevata dal re del Belgio. A parte l’impatto del pelo riccio comune, i gatti di questa razza hanno caratteristiche discostanti dal gatto Devon rex. Durante la selezione del Devon rex si provò anche ad accoppiarne esemplari con il Cornish, ma tutti i gattini risultarono a pelo liscio, a dimostrazione che le razze sono frutto di due mutazioni genetiche diverse, Gene I per il Cornish e Gene II per il Devon. Nel suo pedigree troviamo incroci con Siamese, Orientale e altre razze con ossatura leggera, a loro è dovuta l’eleganza innata di questo piccolo felino.

Standard

  • Orecchie: grandi, coniche, larghe alla base, portate alte, arrotondate all’estremità, coperte da pelo sottile; non devono assomigliare ad orecchi d’asino.
  • Occhi: medi o grandi, di forma ovale, leggermente obliqui, con colore intenso e brillante e conforme al mantello.
  • Testa: più lunga che larga, cuneiforme, profilo convesso romano, linea diritta dal centro della fronte all’estremità del naso, mento forte, vibrisse e sopracciglia arricciate.
  • Collo: di lunghezza media ma sottile e muscoloso.
  • Corpo: lungo, sottile, gabbia toracica piena e profonda, schiena inarcata, anche arrotondate e proporzionate al corpo, ossatura sottile ma muscolatura da corridore.
  • Zampe: alte e diritte, ossatura sottile, muscolatura compatta. I piedi sono piccoli e ovali.
  • Coda: molto lunga e sottile, coperta da pelo riccio.
  • Mantello: assenza di peli di guardia (setole), pelo corto, denso, riccio con ondulazioni regolari distribuite sul corpo, meglio se continuano anche sulla testa e sulla coda, il pelo deve essere setoso e fine al tatto.
  • Colori: sono ammesse tutte le colorazioni, compresa quella tipo Siamese (queste varietà vengono chiamate Si-Rex). Più importante è la qualità del pelo rispetto al colore. I mantelli più diffusi sono il nero e il blu, senza macchie bianche e trigratura. Abbastanza diffusi anche i Tortie e quelli con predominanza di bianco. Il colore degli occhi e verde o giallo, mentre nei Si-Rex devono essere blu.

Carattere

Molto affettuoso, cerca le attenzioni e le coccole delle persone. Non ama essere lasciato solo in casa. Il Cornish Rex convive bene con altri gatti e con i cani. Grazie al loro carattere tranquillo ed equilibrato, sono adatti alle famiglie con bambini. Sono subito socievoli anche con gli estranei. Intelligenti e curiosi, amano vivere con la gente e hanno bisogno del contatto fisico con il proprio padrone, da cui dipendono totalmente. Si adattano bene alla vita in appartamento (meglio mettere a loro disposizione qualche giocattolo e una struttura su cui farsi le unghie). Ha una voce dai toni abbastanza alti, particolarmente insistente durante il periodo del calore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam