Cosa regalare a Natale a un gatto?!

Avete un gatto che vi allieta la vita? Nonostante la sua indole sorniona e l’animo indipendente è ciò che vi riporta a casa la sera? Niente paura, il Natale è alle porte e per Fufi sono pronte tante idee simpatiche da scartare sotto l’albero. Del resto il micio di casa è parte integrante del nucleo familiare e, per ringraziarlo delle interminabili ore di fusa alternate ai graffi, è giusto tributargli un piccolo dono.

l mercato offre una serie infinita di giochini per gatti: palline, trottoline, topini, uccellini – con piume senza piume, con cordicella senza cordicella, con erba gatta senza erba gatta, con fischietto senza fischietto, di peluche – di gomma – di stoffa ..

Ma accade poi spesso che i gatti si mettano a giocare con la prima cosa che gli capita “a tiro di zampa”, ignorando ben presto il giocattolo progettato, prodotto e confezionato per lui.

Allora vorremmo, almeno in questa occasione, consigliare qualche pensierino che si accordi con i gusti di micio con un più alto margine di probabilità!

Alcune idee:

– Un “tunnel” di stoffa morbida imbottita, che micio potrà usare come cuccia, come nascondiglio, come “busta” in cui rotolarsi …  Esistono in vari modelli, grandezze, materiali e fantasie. I gatti, in genere, adorano gli angolini stretti, nascosti e protetti.

– Una pianta di erba gatta, se sapete che al vostro gatto piace. Se non l’ha mai provata: sarà interessante osservare le sue reazioni.

– Un nuovo tipo di giocattolo per giocare insieme a lui: un guanto da infilare alla nostra mano. Alle estremità delle dita si trovano pendaglietti, pupazzetti, topini, campanelli. Alcuni modelli portano contenitori per erba gatta. Sembra che i gatti li trovino irresistibili: basterà agitare la mano davanti al suo musetto, e il gioco è fatto: … lui si divertirà un mondo!

– Una morbida trapuntina o una copertina di pile. Nessun gatto resiste d’inverno alla tentazione di sprofondare in un’oasi di soffice calore …

– Una comodissima poltroncina da proporgli come nuova cuccia, sempre che lui la accetti. Con i gatti si rischia spesso un categorico – quanto inspiegabile – rifiuto, o peggio ancora: ignorano l’oggetto come se non esistesse.

– Un nuovo albero tiragraffi, se non lo ha mai avuto o se quello che ha è ormai troppo usurato. In questo caso, non dimenticate di non buttare mai via quello precedente, almeno fino a quando micio non avrà accettato il nuovo e lo usi.

– Un tappetino tiragraffi, se il vostro micio prefersice affilarsi le unghie su superfici orizzontali.

– Un giochino che ruota spinto dalle zampette di micio e che lo stimola non solo ad inseguirlo e a fermarlo,  ma anche a far uscire gli snack nascosti dentro. Gli snack sono sempre un’ottima tentazione per intrattenere e far sbizzarrire micio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam