Così il gatto Terry non ha voluto lasciare la bara del suo giovane umano defunto

Non ha voluto muoversi. Un po’ è rimasto coricato sopra la bara, un po’ rannicchiato sotto a un tavolo dove c’erano riposte le foto del defunto. Non poteva lasciare indifferente il comportamento di Terry, un gatto domestico che non ha mai voluto lasciare il suo giovane proprietario fin quando non è stato sepolto.

Il micio – come se avesse capito che non avrebbe mai più visto M Binos, 19 enne deceduto a causa di una pancreatite – è rimasto lì per alcune notti, così come faceva quando era abituato ad addormentarsi accanto a lui.

Un degno saluto per un giovane che si è sempre dimostrato un grande amante degli animali: nella sua abitazione, oltre a Terry, aveva accolto ben 15 cani e 10 gatti. Animali di cui si prenderà cura la sua famiglia, degna eredità morale di una persona dal cuore grande.

Fonte: LaZampa