Gandalf, il gatto che ama viaggiare

Il gatto viaggiatore, in giro per il mondo con i suoi genitori umani. L’obiettivo è sensibilizzare le famiglie a non abbandonare i propri animali domestici.

Gatto Gandalf (Foto Instagram)

Un gatto che sta sempre in movimento e non si annoia mai. Una vicenda insolita e bella che contrasta fortemente con i casi di abbandono che spesso coinvolgono cani e gatti durante le vacanze. Si chiama Gandalf, abita in California ed è stato adottato dai suoi padroni durante un viaggio in Corea in una clinica veterinaria. Qui era sotto cura per una grave infezione alle vie respiratorie che un ottimo veterinario ha provveduto a far guarire, riportandolo in forma.

Gatto viaggiatore, in giro per il mondo con il guinzaglio blu.

Grazie ai suoi “genitori”, Gandalf ha la possibilità di girare il mondo, durante il quale preferisce indossare un elegante guinzaglio blu. Finora può vantare la visita di 2 continenti e di 8 Stati ma ha già pronta la sua prossima meta che sarà la Nuova Zelanda. Nel corso dei suoi spostamenti, adora conoscere gente nuova e adora lo stile di vita del viaggiatore. Infatti, nonostante abbia già visitato molti territori, la sua irrefrenabile curiosità ha ancora in serbo per lui tante mete da scoprire. I suoi viaggi sono documentati da immagini che dimostrano tutta la sua innata vivacità e tranquillità quando vede un nuovo posto.

Il gatto viaggiatore, tanti spostamenti per contrastare l’abbandono.

Tuttavia, vi starete chiedendo per quale motivo i suoi padroni hanno deciso di coinvolgerlo nei loro viaggi e la ragione è davvero nobile. Essi intendono sensibilizzare le famiglie ad evitare di lasciare cani e gatti da soli in casa nel corso delle vacanze, dimostrando che sono perfettamente in grado di seguirli. Inoltre, per visitare tutte le meraviglie del mondo, il micio ha anche un suo personale passaporto.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam