Gatta prende il treno: da Parma a La Spezia senza sbagliare fermata

Gatta prende il treno: da Parma a La Spezia senza sbagliare fermata

Anche i gatti possono prendere il treno, in autonomia. Un avvenimento davvero straordinario quello accaduto a La Spezia dove Michelle, una piccola gatta dal pelo lungo e dai bellissimi occhi verdi, ha indovinato il treno da prendere per raggiungere la propria città. La sua mamma umana, Jian Angela Wang, una giovane pianista di origini cinesi, stava portando la micia in un trasportino che si è aperto accidentalmente alla stazione di Parma. Una ricerca continua e tenace ha visto impegnata la ragazza con i volontari della città emiliana.

gatto-treno

Manifesti con foto e descrizioni accurate non sono bastate per ritrovare il felino che, nel frattempo, aveva già intrapreso la strada del ritorno, verso La Spezia. La gatta è salita su un convoglio per la città ligure, probabilmente nascosta tra gli ingranaggi del treno, scendendo alla fermata esatta quando si è praticamente consegnata ai tecnici delle Ferrovie dello Stato. E’ la scelta del treno “giusto” a sorprendere tutti. Una coincidenza? Molto probabilmente sì. La vicenda di Michelle mostra però come, al di là degli avvenimenti fortuiti, anche gli animali domestici per eccellenza come i gatti, possano avere comportamenti davvero sorprendenti.

Fonte : Il tirreno (edizione di Livorno)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam