Gatto randagio sale sulla spalla di una ciclista e insiste per essere adottato

Si era nascosto sotto un’auto. Ma quando ha visto quella ciclista è saltato sulla sua spalla e non ha più voluto andarsene.

Così è avvenuto l’incontro fra Madison Kelly, impegnata in una corsa in bici a South Chicago, e una piccola micia: «Era una gattina solitaria, alcuni motociclisti l’hanno trovata sporca sotto una macchina e l’hanno portata in giro in cerca di qualcuno che la prendesse» racconta la donna.

Madison aveva appena finito la gara e stava andando al suo furgone quando li ha visti con quel gattino. Come amante dei felini, cresciuta con la pelosa Kitsy, non ha potuto resistere a controllare che cosa facessero con quel piccolo randagio. Appena l’ha vista, la gattina si è arrampicata sulla sua spalla e ha deciso che da lì non sarebbe più scesa.

La gattina si è aggrappata a Madison come per rivendicarla, come se avesse deciso che quella donna sarebbe stata la sua amica umana: «Non ho vinto la gara, ma ho vinto la compagnia di un gattino randagio» ha detto Madison. Puig, così l’hanno chiamata, era molto felice di andare a casa.

Madison l’ha messa sul sedile posteriore dell’auto, ma la gattina è subito saltata sulle sue gambe. «Si è accoccolata sulle mie ginocchia, facendo le fusa per tutto il viaggio» ha detto la donna.

Dopo un pasto abbondante e un bagno caldo, Puig era pulita, felice e amata. «Da allora, vuole sempre essere dove sono io e prendere parte a tutto quello che sto facendo. Ha una personalità molto giocosa e curiosa».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam