Gatto sfigurato da un cane recupererà la mascella grazie a quattro bottoni

Photo credit: LaZampa

Chirurgia creativa. Per stabilizzare la mascella fratturata di questo gatto, i veterinari hanno deciso di usare dei bottoni. Servivano dei perni, degli agganci a cui ancorare i punti di sutura in posizione per stabilizzare l’osso rotto a causa dell’attacco di un cane. E oggi sfoggia un look post-operatorio unico, oltre che insolitamente comodo.

Juicebox è un cucciolo di 7 mesi, portato d’urgenza lo scorso 20 gennaio all’Angell Animal Medical Center della Massachusetts Society for the Prevention of Cruelty to Animals di Boston, dopo essere stato attaccato da uno dei cani del suo proprietario.

Aveva un trauma cranico, fratture multiple della mascella, lacerazioni e danni al palato, è stato quindi subito operato per intervenire sulle gravi lesioni facciali riportate. Ma per evitare di lasciare dei perni esterni, hanno optato per la creatività, sterilizzando e fissando due bottoni sul muso e altrettanti sul mento, per aiutarlo a guarire prima senza creargli ulteriori fastidi o impedimenti.

Juicebox ora è in una casa affidataria, ma quando sarà completamente guarito dovrà trovare una nuova famiglia: dopo l’accaduto, infatti, i proprietari hanno fatto la difficile scelta di lasciarlo in modo che possa trovare una nuova sistemazione in una casa senza cani.

Fonte: LaZampa