La giusta quantità di cibo da somministrare ai gatti.

Secondo gli esperti, il fabbisogno giornaliero di un gatto la cui dieta contenga il 25% di proteine è di 15 grammi ogni 400 grammi di peso corporeo, ma questo rapporto ha valore puramente indicativo. Esattamente come per gli esseri umani, l’appetito varia da individuo a individuo.

f901fa68-2687-411b-9d2f-f3ab2ae42b57

Gli antichi Greci credevano che i gatti aumentassero di peso con la luna crescente e diminuissero con la luna calante. Come per gli uomini, anche i gatti sovrappeso – e ce ne sono molti – vanno incontro a maggiori rischi di problemi di salute. L’animale obeso è più incline a sviluppare problemi di cuore, osteoartrite e diabete. Quindi, se il vostro gatto sta perdendo la linea, non dategli spuntini e stuzzichini tra i pasti. Somministrategli invece il cibo due volte al giorno, non a richiesta, fornendogli alimenti leggeri (fatevi consigliare dal veterinario) e facendo attenzione al latte, che fa ingrassare e, al contrario dell’acqua, non è essenziale per i gatti.

La tabella a lato può servire come riferimento circa la quantità di cibo da somministrare ai gattini e ai gatti di età differenti. Il cibo fresco e l’acqua sono d’obbligo per i gatti, i cui nasi sono sensibili quanto quelli degli inviati delle guide Michelin. Il gatto se ne andrà indignato al primo segno che il cibo è vecchio. In fondo il miglior sistema di evitare qualsiasi mal di pancia è di fornirgli acqua e cibo freschi frequentemente.

2015-09-01 13_07_00-La giusta quantità di cibo da sommistrare

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam