Le proprietà benefiche delle erbe e delle spezie che fanno bene al nostro amico peloso.

Antinfiammatorie, depurative, antiossidanti o calmanti…

Le proprietà benefiche delle erbe e delle spezie sono davvero tante, ma non tutte le piante fanno bene al nostro amico peloso.

Di seguito elenchiamo quelle che sicuramente hanno degli effetti positivi su Micio, aiutandolo a risolvere determinati problemi di salute tramite la loro assunzione occasionale o costante nel tempo.

1. Erba gatta
L’erba gatta è una pianta officinale amata dai gatti, che ne sono fortemente attratti: possiamo considerarla come la principale tra le erbe feline. E’ una specie di eccitante, che libera i nostri amici a quattro zampe da stress e nervosismo grazie alla presenza dei suoi monoterpeni ciclopentanoidi volatili, che sono in grado di rendere spensierato Micio per diverso tempo. Sembra quasi che si generi una sorta di dipendenza, in base alla quale un gatto che ne scopre gli effetti benefici sarà portato a cercarla nuovamente. Inoltre, un infuso di erba gatto pare essere un ottimo rimedio per lenire graffi e pruriti della pelle dei felini.

2. Aglio
L’aglio è ricco di proprietà antiossidanti, antivirali ed espettoranti: è un potente antibatterico, utile per contrastare soprattutto parassiti intestinali e al tempo stesso rafforza il sistema immunitario di Micio.

3. Camomilla
La camomilla è molto efficace per il trattamento di coliche intestinali e flatulenza del gatto. Come nel caso degli esseri umani, anche per sui gatti ha effetti calmanti e rilassanti, con proprietà digestive e antiinfiammatorie. L’unica accortezza che bisogna avere è di non somministrare al nostro micio la Camomilla Inglese (Chamaemelum nobile), che è per lui tossica.

4. Radice di liquirizia
Può sembrare strano, ma la radice di liquirizia è una specie di cortisone naturale per i felini, rimedio ideale per lenire il prurito causato dalle allergie. Non solo, è ottima anche per fronteggiare problemi di digestione e respirazione, con proprietà anti-infiammatorie.

5. Coriandolo
Il coriandolo è molto utile per stimolare in maniera naturale l’appetito del gatto, può quindi essere inserito nel cibo della ciotola per dare anche risalto agli alimenti. Favorisce inoltre l’eliminazione dei gas intestinali e la digestione, alleviando i dolori intestinali.

6. Chiodi di garofano
I chiodi di garofano hanno principalmente una funzionalità vermifuga: aiutano Micio a disintossicarsi dai vermi intestinali e in generale a contrastare tutti i tipi di parassiti.

7. Cannella
La cannella è un’importante fonte di fibre, calcio, ferro e manganese. Possiede proprietà antibatteriche e anti-micotiche e il suo utilizzo è consigliato in caso di tosse o per il trattamento di problemi respiratori nel gatto.

8. Curcuma
La curcuma ha effetti benefici in qualità di antiinfiammatorio e antiossidante. Il suo uso costante nel tempo sembra prevenire e inibire la crescita del cancro, sia nel caso degli uomini che in quello degli animali. Aiuta infatti a rinforzare l’organismo e il sistema immunitario e supporta l’apparato digerente con poteri energizzanti e depurativi.

9. Zenzero
Lo zenzero ha proprietà antispasmodiche e digestive, può essere quindi utilizzato nei casi di diarrea, coliche e flatulenza con effetti positivi sul micio. Un suo consumo regolare aiuta a prevenire l’insorgere delle patologie, migliorando il funzionamento del sistema circolatorio.

10. Rosmarino
Il rosmarino ha molteplici proprietà benefiche. È un ottimo tonico cardiovascolare, è antiossidante, antimicrobico, astringente e analgesico. Aiuta nell’espulsione dei gas intestinali e, aggiunto al cibo, è in grado al tempo stesso di stimolare l’appetito del gatto e di fungere utilissimo conservante naturale degli alimenti.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam