Nutre ogni giorno quasi 50 gatti, in India una donna denunciata dai condomini per “inquinamento”

Il National Green Tribunal di Delhi, il Tribunale Verde Nazionale indiano, ha istituito una commissione ad hoc con tre giudici che valuteranno la denuncia “per inquinamento” presentata dai vicini di casa di una gattara di Kolkata. La donna, denunciata dai condomini, ospita nel suo appartamento una trentina di gatti e ogni giorno nutre una ventina di felini randagi che vivono nei corridoi e all’esterno dell’edificio.

Il quotidiano Hindustan Times scrive che, secondo la denuncia degli abitanti, il tanfo sulle scale è insostenibile e i peli dei gatti mettono a rischio la salute dei residenti allergici. I giudici dovranno valutare se l’odore e i boli di pelo debbano essere considerati “fattori inquinanti”.

LaZampa.it