Ponte Morandi: emergenza gatti

Ponte Morandi: emergenza animali, dai “mici ferrovieri” all’aiuto di Enpa

Il crollo del ponte Morandi rappresenta una tragedia anche per tutti coloro che sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni e che hanno animali domestici. Già nei giorni scorsi gli sfollati avevano mostrato tutta la loro preoccupazione per i loro animali rimasti nelle case sgombrate precipitosamente (ma recuperati tutti, successivamente, dai Vigili del Fuoco, che hanno lavorato incessantemente per salvare non solo gli esseri umani ma anche i loro migliori amici).  Oltre ai contatti messi a disposizione dalla Protezione Civile per le emergenze che riguardano gli amici a quattro zampe, e che si possono trovare in fondo all’articolo, sono tante le realtà che si stanno mobilitando anche sul fronte animali.

Enpa offre aiuto

Tra queste, ad esempio, Enpa Genova, che ha dato la propria disponibilità – in contatto con l’assessorato alla Protezione Civile – ad aiutare i residenti e gli animali che hanno dovuto abbandonare le loro case. «Ci stiamo occupando insieme con altri volontari, degli animali domestici dei cittadini sfollati – conferma a GenovaToday il presidente Francesco Baroni – . Per i cani e i gatti cerchiamo degli stalli, tutti gli altri stanno nella nostra struttura di Campomorone: abbiamo già animali come uccellini e tartarughe». Al momento non risulta esserci un’emergenza vera e propria, ma Enpa fa sapere di essere disponibile.

Per quanto riguarda conigli, tartarughe, rettili, roditori e animali esotici, Enpa è in grado di fornire ospitalità diretta e gratuita nelle proprie strutture, adatte a queste specie.

Invece, per quanto riguarda cani e gatti, l’associazione, che a Genova non gestisce né canili né gattili, può fornire un supporto indiretto, mobilitando la rete di contatti per trovare stalli o sistemazioni temporanee.

Qualunque richiesta può essere sottoposta al numero 0107212178.

Per la tragedia del Ponte Morandi, l’Ente Nazionale Protezione Animali non ha attivato nessun tipo di sottoscrizione o raccolta, né di cibo né di fondi. E non intende farlo. Infatti l’iniziativa promossa dall’associazione vuole essere una mano tesa, un gesto di solidarietà verso la popolazione di una città troppe volte funestata da calamità e incidenti.

I contatti dell’Enpa sono: Tel. 0107217178 Mail: genova@enpa.org

La colonia dei “mici ferrovieri” rimasta isolata

A muoversi anche l’associazione Animal’s Angels Novi, che lancia un appello per la colonia dei “mici ferrovieri” che conterebbe circa 20 gatti e di cui si prende cura, da tanti anni, Anna Crosa. «Anna è potuta rientrare un momento nella sua abitazione accompagnata dai Vigili del Fuoco per recuperare le sue due gatte e gli effetti personali e ha verificato dal balcone che la colonia è intatta ma i mici non sono presenti. Facciamo questo appello perché chi abita in zona e potesse aiutarla a portare il cibo ai mici (ovviamente senza entrare nella “zona rossa”, ndr) si metta in contatto con lei (tramite Facebook)».

Sempre sul social, è stata aperta anche una pagina dedicata all’Emergenza Animali Ponte Morandi, proprio per aiutare Anna Crosa con la sua colonia di “mici ferrovieri”: «In queste ore abbiamo aperto una raccolta pappe perché Anna é lontana da casa e non ha accesso alle sue scorte. C’è poi il problema logistico dell’ accesso all’area che è, appunto, chiusa. Siamo in contatto con la Protezione Civile per valutare possibili soluzioni. Evitare iniziative personali».

I contatti per le emergenze animali

I volontari della Protezione Civile, intanto, hanno messo a disposizione alcuni contatti per le emergenze:

– Per il soccorso ed assistenza in loco degli animali eventualmente feriti contattare Lega del Cane, dottor Pier Luigi Castelli (347.82445518) coadiuvato dalla dottoressa Enrica Valdi (338.4634933)

– Per eventuale accoglienza animali delle persone sfollate che non possono portarli con se contattare Canile Municipale e rivolgersi a Stefano Menti (392.6372722)

– Per richieste di aiuto per animali in difficoltà contattare Oipa nelle persone della delegata Elisabetta Scolaro (335.7117307) e della responsabile Guardie Zoofile Giuliana Luppi (346.9676947) oppure contattare Lav nella persona di Daniela Filippi (327.6390693)

– AGRIAMBIENTE nella persona del Rappresentante per Genova e Liguria, Francesco Moret (393.5329281)

„- Per gli approvigionamenti cibo disponibili per le colonie feline e per gli animali delle famiglie sfollate contattare Associazione AMORE VERO nella persona di Veronica Venezia (333.5863798).“

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam