Tenere il gatto lontano dall’albero di Natale? Puoi riuscirci anche tu così FOTO

Evitare che il gatto distrugga l’albero di Natale, rubando le palline o rompendole, sembra impossibile: eppure non è così.

Da quando la sua proprietaria, Irene, lo ha portato a casa, Victor è stato un gatto molto estroverso, e non lo spaventa quasi nulla. Segue la sua padroncina ovunque vada e ama subito ogni sconosciuto che incontra, ma nonostante la sua sicurezza, ha una grande – e molto strana – paura.

Quando era solo un gattino, la proprietaria di Victor scoprì che l’unica cosa che odia sono i mandarini. “Eravamo insieme sul divano, ho preso un mandarino e, mentre iniziavo a sbucciarlo, sibilava e scappava“, ha detto a The Dodo Irene.

La ragazza ha notato che anche le arance non piacevano a Victor e che non si sarebbe assolutamente avvicinato loro. Dato che Victor è sempre stato un po’ testardo quando si tratta di rispettare le “regole della casa”, Irene ha deciso di usare questa arma a suo vantaggio.

Tenere il gatto lontano dall’albero di Natale? Lei ci è riuscita così FOTO

“Ho iniziato a mettere arance o mandarini sui mobili dove non volevo che salisse e ha funzionato”, ha detto la ragazza.

Una delle regole che Victor ha sempre adorato ignorare è “non distruggere l‘albero di Natale “. Ogni anno, come la maggior parte dei gatti, ruba le palle di Natale dall’albero e distrugge vari ornamenti e altre decorazioni. Irene non riusciva a trovare un modo di tenere lontano Victor dall’albero – fino a quando non ha avuto un’idea geniale.

La proprietaria di Victor ha avuto l’idea mentre mangiava un mandarino. La ragazza ha messo dei mandarini sul pavimento attorno all’albero. Victor non li hai mai superati. Per quanto adori tormentare gli alberi di Natale, il gatto odia ancora di più i mandarini.  Magari il vostro gatto non ha paura dei mandarini, potete provare con delle zucchine.

Ora, l’albero della sua umana è al sicuro grazie alla strana paura di Victor, e sembra che circondare l’albero con i mandarini diventerà una nuova tradizione annuale. Potete prendere esempio da questa storia e usare le paure del vostro gatto per salvare l’albero di Natale.

Fonte: amoreaquattrozampe.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam