Un poster per ricordare Benton, il gatto della fermata del tram amato dai pendolari

Un poster, una sorta di memoriale allestito proprio lì dove tutti lo conoscevano e lo amavano: la fermata di Inham Road a Chilwell, un sobborgo residenziale di Nottingham, nel Regno Unito. Lì Benton, un gattone bianco e nero, era sempre pronto ad accogliere i passeggeri in attesa del tram lasciandosi accarezzare e regalando fusa e dolcezza.

Un micio così tanto amato da diventare un fenomeno sui social media con tanto di profilo Twitter a lui dedicato. Però qualche mese fa Benton è salito sul “ponte dell’arcobaleno” e, dopo aver ricevuto centinaia di messaggi di amore e cordoglio proprio sui social, ora gli è stato dedicato un post che è stato inserito fra quelli visibili alla fermata del tram, lì dove ci sono quelli informativi e degli orari: «Ha illuminato le giornate di tanti pendolari» recita la scritta sotto al foto del micio.

«Lo avreste adorato, sarebbe stato vicino a tutti e voi sareste tutti coperti di peli di gatto – racconta la sua proprietaria Ginny Hicks, che ha salvato dalla strada quando aveva circa quattro mesi – . Ha passato sei anni a venire qui ed ora c’è un vuoto senza di lui. Ora con quel poster è come se avessimo ancora un po’ di Benton qui con noi».

La proprietaria sapeva della fama e dell’amore che in tanti riconoscevano al suo micio, qualcosa che neanche lui si aspettava: «La prima sorpresa è stata quando ho messo il suo nome su Beeston Updated su Facebook, facendo sapere alle persone che avevano visto quel gatto bianco e nero come si chiamava. Ho avuto circa 100 commenti e mi sono reso conto di quanti amici avesse».

E poi ci sono i tanti aneddoti: una volta ha “scroccato un passaggio” a casa dalla fermata del tram sedendosi sulle gambe di un ragazzo su una sedia a rotelle: «Sua madre si è messa in contatto con me per dirmi che ha reso la giornata di suo figlio speciale» racconta orgogliosa la signora Hicks.

Fonte LaZampa