Una nonna cala il nipote con una corda per salvare il gatto

Spesso si vedono anche immagini di persone che compiono attività piuttosto pericolose senza adottare le dovute precauzioni e infatti proprio dalla Cina arriva un incredibile video che ci racconta di un grandissimo amore per i gatti, ma anche di profonda incoscienza e superficialità.

Un gatto che vive al quinto piano di un granda palazzo all’improvviso si ritrova a quarto piano. Il video non ci mostra se il gatto sia sceso volontariamente al balcone del quarto piano o ci sia caduto. Quello che però è certo è che al momento al quel piano non c’è nessuno, e quindi il gatto non poteva essere recuperato nell’immediato. La signora al piano di sopra però evidentemente non ha tempo, e mette in atto un incredibile e pericolosissimo piano di salvataggio. Insieme a due uomini imbraga con una corda il nipotino di 7 anni e lo cala al piano di sotto per recuperare il gattino. Il gattino è tornato alla famiglia sano e salvo, e fortunatamente non è capitato nulla di male al povero nipotino calato giù dal balcone.

Sulla nonna invece sono piovute le critiche da ogni parte della Cina. Calare il nipotino così imbragata è infatti un gesto gravissimo ed irresponsabile. Per salavare il gattino infatti sarebbe bastato cercare di contattare il vicino di casa o tuttalpiù chiamare i pompieri.

Chissà cosa avranno pensato i poveri genitori a vedere cosa stava combinando la nonna con il figlio che le avevano fiduciosamente lasciato in custodia.Inizialmente la signora ha minimizzato il tutto dicendo che aal bambino non era succcesso proprio nulla. Solo dopo aver visto un video dell’operazione si è resa conto della sciocchezza che aveva fatto. Se vedete un gattino in difficoltà considerate bene la situazione, se il salvataggio comporta dei seri rischi è molto meglio chiamare i soccorsi!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam