Walter, il gatto che salva ogni giorno la proprietaria diabetica

Vogliamo raccontarvi la particolare storia del gatto Walter, un felino che può essere davvero considerato l’angelo custode della sua proprietaria.

Già, perché secondo quanto ha dichiarato la donna, Walter le ha salvato la vita migliaia di volte. Vi abbiamo già parlato dei motivi per i quali il gatto può essere considerato il vero migliore amico dell’uomo e Hazel Parkyn può davvero dirlo forte.

Hazel Parkyn è una donna di 48 anni che vive a Swadlincote, una cittadina di 36.000 anime in Inghilterra. La donna soffre di diabete e, secondo le sue dichiarazioni, deve la vita al suo gatto Walter.

Walter è un bellissimo gatto nero di 9 anni, che vive con Hazel da tutta la vita. Il suo nuovo appellativo diangelo custodelo si deve al fatto che il felino ha imparato a svegliare la sua proprietaria durante la notte in caso di emergenza.

Ogni volta che i livelli di zucchero nel sangue di Hazel si abbassano troppo, Walter è pronto a svegliarla. Secondo la donna, il felino non ha mai subito nessun genere di addestramento. Il gatto ha iniziato a comportarsi così da solo e, da 9 anni a questa parte, non ha mai smesso di farlo. Stando a quanto dichiarato da Hazel, il felino potrebbe averle salvato la vita migliaia di volte.

Ogni volta che sta per subire un attacco ipoglicemico nel sonno, Walter comincia a tirarle zampate sulla faccia, fino a quando la donna non si sveglia. Questo suo straordinario atteggiamento, oggi, ha reso il gatto Walter uno dei possibili vincitori di un concorso molto particolare. Parliamo del Hero Cat, una particolare gara tra felini che, come il nome suggerisce, premia il gatto più eroico.

E Walter è un gatto a dir poco eroico. La proclamazione del vincitore ci sarà il prossimo 8 Agosto e l’amico a quattro zampe di Hazel è davvero ad un passo dalla vittoria. Perché la sua straordinaria capacità di accorgersi dell’emergenza, potrebbe davvero aver salvato la vita di Hazel Parkyn tantissime volte.

fonte: www.ilmiogattoeleggenda.it

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam