Come sapere se il nostro gatto ha la febbre

img_come_sapere_se_il_nostro_gatto_ha_la_febbre_1079_orig

Quando il nostro gatto è apatico e spento è normale sospettare che sia malato, la parte più difficile è quella di determinare esattamente quale sia il problema per poterlo risolvere. Una delle domande piú frequenti è proprio – come possiamo scoprire se il nostro gatto ha la febbre?.

Istruzioni

Uno dei segnali principali della febbre nei gatti è il loro comportamento, perchè diventano inquieti e agitati. Però questa attitudine potrebbe essere dovuta a qualsiasi altro motivo. Per questo dobbiamo controllare il suo stato fisico.

Il naso dei gatti, come quello dei cani, deve sempre essere umido, mentre quando hanno la febbre è asciutto. Questo sintomo puó essere dovuto anche ad altre cause, per cui non è definitivo.

La respirazione del gatto è accelerata e se vi avvicinerete a controllare il suo battito anche quello sarà piú rapido del normale.

Quando la febbre sale il gatto sarà visibilmente debilitato e apatico, rimanendo accucciato per la maggior parte del tempo, con gli occhi pesanti e irritati.

La migliore e unica maniera di sapere se il nostro gatto ha la febbre è prendergli la temperatura con un termometro. Per farlo dovrai introdurglielo nel retto. Nel caso di gatti adulti la temperatura media è di 38-39 gradi se sono cuccioli anche di 39,5. Se il vostro gatto supera queste temperature ha la febbre.

È molto probabile che questa operazione non piaccia all’animale, per questo ti conviene realizzarla con l’aiuto di qualcuno che lo tenga fermo mentre tu gli infili il termometro.

Se il vostro gatto ha la febbre non dategli medicine (specialmente Aspirina e paracetamolo è mortale per i gatti) ma rivolgetevi al veterinario.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam