Sapevi che la cipolla può uccidere il gatto?

Il gatto è carnivoro e difficilmente sceglierà di mangiare una cipolla di sua spontanea volontà. Ma se questa è sminuzzata, cotta e intrisa in un buon intingolo chissà; il loro palato potrebbe apprezzare. Lo stesso non vale per il cane che molto più probabilmente ingurgita tutto senza pensarci troppo.

Uno dei componenti della cipolla, i sulfossidi, cioè i responsabili del tipico odore, sono la causa della tossicità sull’organismo del gatto che non riesce a metabolizzarli e viene colpito da una particolare anemia che a volte può essere fatale. Facciamo attenzione anche agli omogenizzati per bambini dove talvolta viene inserita la polvere di cipolla come aromatizzante.

Pensiamo possa far recuperare loro l’appetito o nutrirli meglio, visto che è adatto alla crescita di un bimbo, ma in realtà li stiamo intossicando un po’ per volta. Per i cani, invece, la tossicità di questi alimenti è inferiore ma sarebbe buona norma evitarli.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam