Una crudele storia che nessuno di noi vorrebbe mai leggere

Una crudele storia che nessuno di noi vorrebbe mai leggere. Una gatta di nove mesi è stata trovata riversa su una strada residenziale di Woking, in Inghilterra, con ferite infette, ustioni ed evidenti segni di abusi. Minnie ora è incapace di stare in piedi a causa delle lesioni riportare. Ed è un miracolo che sia ancora viva. Nelle lesioni sul suo piccolo corpo si sono annidate anche delle larve. E le foto della gattina dopo le medicazioni parlano da sole, proprio come il suo sguardo.

Secondo quanto raccontato da Liz Wood, vicepresidente del Millbrook Animal Center, pare che la gatta «abbia subito gravi abusi. I veterinari credono che sia stata torturata con della cera calda, di cui porta dei segni sulla coda, oltre che alle ustioni sul resto del corpo. Non avevamo mai visto prima d’ora un animale abusato in questo modo».

Dai raggi X non sono emerse fratture ma «non è più in grado di stare in piedi sulle zampe posteriori quindi pensiamo che abbia dei problemi a livello dei tessuti molli e dei nervi». Ma nessuna analisi potrà mai dire quanto questa gatta abbia sofferto e stia soffrendo ancora. «E’ straziante apprendere quello che le è successo. Ancora non si è ripresa»: ci vorrà del tempo e «speriamo che si mostri un po’ più combattiva».

Al momento non sono trovati testimoni e anche se è stata aperta una indagine in merito, ci sono poche probabilità che il o i colpevoli vengano assegnati alla giustizia. Ma l’ente di protezione animali non ci sta e ha chiesto l’aiuto e la collaborazione di tutti, per ricevere informazioni in merito anche anonimamente.

Finte: LaStampa

Nessun Dio potrà mai perdonare un abominio del genere, che razza di creature siete. Sicuramente non di questo mondo, anche un diavolo proverebbe ribrezzo davanti a tanta violenza. Nessuna legge concepita dall’uomo potrebbe fare giustizia. Fatevi un favore ponete fine alle vostre ignobili esistenze.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam