“Datemi il gatto che da più tempo è nel rifugio”, così una donna adotta una micia anziana

Bridgid Staub, una ragazza di San Antonio, in Texas, dopo un periodo particolarmente difficile voleva voltare pagina e iniziare un nuovo capitolo della sua vita. Così è andata nel rifugio più vicino, il «City of San Antonio Animal Care Services», con l’intento di far entrare nella sua famiglia un gattino sfortunato. «Sono entrata nella struttura e ho chiesto ai dipendenti di mostrarmi l’animale che da più tempo era chiuso lì dentro», racconta la donna.

Le hanno mostrati Cali, una micia randagia con gli occhi verdi sorda e anziana. Appena ha visto Bridgid la gatta si è messa a miagolare e a farle le fusa, ed è stato in quel momento che la ragazza ha deciso di adottarla.

Qualche giorno dopo Cali ha lasciato il rifugio per andare a casa di Bridgid. «All’inizio era un po’ agitata e riusciva a dormire di notte, ma improvvisamente si è ambientata nella nuova casa – racconta – e oggi è serena e felice». Aggiunge: «Io le ho salvato la vita adottandola ma è come se lei avesse salvato la mia. E’ una gattina speciale, e anche se anziana ha tantissimo amore da dare».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam