Gatta ha adottato 4 scoiattoli: quando la natura ci insegna ad amare

Sì, avete visto bene, in mezzo a questa cucciolata di gattini ci sono proprio degli scoiattoli! In un mondo dove spesso le differenze ci allontanano, dalla natura possiamo imparare una nuova lezione: bastano due cuori che battono all’unisono per vivere in armonia. Quando in questo rifugio per animali che si trova in Crimea, un giorno un visitatore è arrivato con una scatola, 4 scoiattoli rimasti orfani hanno avuto la loro seconda chance perché, così piccoli, avevano ben poche speranze di sopravvivere senza una madre. Nel rifugio però una mamma c’era: una dolce gatta di nome Pusha che aveva appena dato alla luce i suoi piccolini: “Abbiamo deciso di presentarglieli e lei li ha accettati”, racconta Olga Fateeva, impiegata del Bakhchisaray Miniature Park , “Ha iniziato a leccarli, loro erano un po’ spaventati, ma poi si sono abituati e hanno capito che quella era la loro seconda mamma”.

Certo, una famiglia simile non si vede tutti i giorni ma questi cuccioli avevano bisogno di cure, e il resto lo ha fatto l’istinto materno di Pusha: in quel momento sono diventati semplicemente figli come gli altri; li allatta, gioca con loro, li protegge, senza alcuna distinzione: “Vivono in armonia anche con i gattini. Dormono insieme, si rincorrono, si arrampicano e fanno la lotta per il latte”. È emozionante vedere che la solidarietà fa crollare le barriere, e se è così nel regno animale, perfino tra preda e predatore, immaginate quanto potremmo fare anche noi, mettendo in ogni cosa al primo posto l’amore: “È straordinario, hanno trovato un linguaggio comune, e ora sono una famiglia”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Protected by WP Anti Spam